Montessori

 

Letti Montessori per Bambini e Ragazzi


I tre punti di forza dei lettini Montessori per bambini e ragazzi: Crescita, Qualità e Sostenibilità
La scelta del lettino per la cameretta di tuo figlio è di massima importanza, poiché la qualità del sonno influenzerà il suo umore e l’energia da impiegare durante tutta la giornata.
“Fai della tua vita un sogno, e di un sogno una realtà” (Antoine de Saint-Exupery)
La cameretta dei tuoi bambini è il regno dove possono giocare liberamente... anche il letto diventa un mobile funzionale al loro divertimento e ai suoi magici sogni! Per questo i letti basati sulla filosofia di Maria Montessori hanno come scopo quello di stimolare la crescita del tuo bambino attraverso il libero movimento. In questo modo, il tuo bambino svilupperà maggiore autonomia e un senso di responsabilità rispetto alle sue decisioni. Un lettino montessoriano cambia totalmente la concezione dell'educazione: è il tuo bambino a scegliere come muoversi nello spazio, quando e se salire o scendere dal letto in maniera indipendente.
In una cameretta organizzata in stile Montessori, l'ambiente e i mobili sono realizzati per essere sempre alla portata dei piccoli, in modo tale che il bambino non debba per forza chiedere aiuto ai propri genitori. Così, tuo figlio sarà il vero protagonista. Come rapportarsi ai giochi, agli oggetti e allo spazio circostante? Saranno loro a deciderlo! Per questo i letti Montessori prediligono una linea semplice ed essenziale, basata sul rispetto della natura, della sicurezza e della salute dei più piccoli.
Perché un letto Montessori è unico? Vi vogliamo spiegare cosa rende un lettino per bambini un letto Montessori:
“Salgo e scendo quando voglio!”
• Autonomia. Maria Montessori affermava: “Non si può essere liberi se non si è indipendenti”. Il pensiero montessoriano è incentrato sul concetto di libertà del bambino: la formazione dovrà quindi stimolare il bambino per supportarlo, passo dopo passo, nella conquista della propria libertà. Tale conquista renderà il bambino padrone di sé stesso e gli permetterà di esprimere il suo vero potenziale personale attraverso azioni spontanee. In ogni aspetto della vita, i genitori possono agevolare il cammino dei propri figli lungo il percorso della libertà, alla conquista dell’indipendenza: la scelta dei mobili della cameretta, tra cui il lettino, è un elemento decisivo in questo percorso poiché la stanza è uno dei principali ambienti in cui i piccoli trascorrono le giornate. I lettini montessoriani infatti sono caratterizzati dal fatto che il materasso è situato a pochi centimetri dal pavimento (o addirittura direttamente sopra di esso, senza alcun supporto di rialzo!). Non appena il tuo bambino sarà in grado di gattonare e muoversi da solo, potrà salire e scendere autonomamente dal letto. In questo modo, non solo potrai dormire sonni sicuri sapendo che il tuo bambino è in piena sicurezza e fuori pericolo in caso di caduta, ma agevolerai anche la sua crescita personale poiché potrà essere libero di scegliere e muoversi sul suo letto!

“Il mio lettino è anche un parco giochi!”
• Divertimento come crescita. Secondo la filosofia montessoriana, il momento del gioco è di primaria importanza per lo sviluppo cognitivo, psicofisico e sociale dei bambini, a tal punto che Maria Montessori affermava: “Giocare è il lavoro del bambino”. Giocare quindi non è una mera attività di svago superficiale, che deve essere concessa come premio, bensì richiede impegno, costanza e il rispetto di regole precise (stesso principio che applicheranno da adulti in società!), con l'obiettivo principale di arricchire la personalità del bambino e di porlo in relazione con sé stesso e con gli altri. Per questo un letto Montessori è sviluppato in modo tale da agevolare continuamente il gioco, la creatività e la fantasia, grazie alle diverse e colorate strutture: un letto a forma di capanna per creare un rifugio, un letto a forma di castello per divertirsi come principi e principesse, un letto basso per far finta di navigare su una barca.

“Quando dormo mi sembra di stare in un bosco incantato!”
• Sostenibilità. Basta plastica, gomme artificiali e materiali chimici! ““La terra è dove sono le nostre radici. I bambini devono imparare a sentire e vivere in armonia con la Terra”, diceva Maria Montessori. Per il metodo montessoriano, il bambino deve essere educato nell’uso dei sensi a 360°, lasciando libertà nel contatto e nella sperimentazione del mondo attraverso odore, gusto, tatto e vista. In pratica, un bambino deve poter interagire in tutta libertà con i giochi e lo spazio circostante. Oggi, grazie agli studi di neuroscienze, sappiamo più il bambino tocca e sperimenta con i sensi, più ricca sarà la base e la formazione dell’intelligenza. Ecco perché i lettini Montessori prediligono il legno, un materiale puro e salutare, capace di rievocare nel bambino il contatto con la natura. I brand che hanno adottato la filosofia Montessori nella produzione di lettini sono aziende che hanno scelto parametri etici di sostenibilità, in modo tale da tutelare non solo la natura, ma anche il benessere del tuo bambino, che potrà giocare sul suo letto senza rischio di entrare in contatto con sostanze chimiche dannose. Un letto Montessori è sostenibile, predilige il legno puro – di qualità certificata e proveniente da foreste controllate –, intagliato con manodopera artigianale e laccato con colori interamente anallergici ed ecologici.

Filter
Imposta la direzione decrescente

Articoli 1-12 di 34

Pagina
per pagina
Mostra come Griglia Lista
Filter
Imposta la direzione decrescente

Articoli 1-12 di 34

Pagina
per pagina
Mostra come Griglia Lista